LisbonLisboaPortugal.com

La miglior guida indipendente di Lisbona

Home page - Dove soggiornare? - Costi vacanza - 24 ore - 3 giorni - 1 settimana - Gite in giornata - Spiagge - Musei

Una settimana a Lisbona: itinerario suggerito e visita di sette giorni

Lisbona è la meta ideale per un’entusiasmante e intensa settimana di vacanza. Quest’area è ricca di panorami affascinanti e splendide spiagge e offre numerose possibilità di effettuare escursioni e gite, pertanto in una settimana di vacanza non vi mancheranno certo le cose da fare. Oltre alle attività diurne, Lisbona vanta una vivace vita notturna, meravigliosi ristoranti e un clima fantastico.

 

 

Molti turisti non dedicano tempo sufficiente alla visita di Lisbona e si limitano a passarvi di sfuggita, perdendosi ciò che questa affascinante città ha da offrire. Non commettete questo errore e dedicate almeno una settimana a scoprire questa interessante città e l’area circostante. Questa guida offre consigli per un itinerario di una settimana a Lisbona e link per ottenere informazioni più approfondite.
Articoli correlati: Presentazione di Lisbona - 48 ore a Lisbona - Tre giorni a Lisbona

Una settimana a Lisbona – Una panoramica

Ecco il nostro itinerario consigliato per la tua vacanza di 1 settimana a Lisbona:
• Giorno 1 – Quartieri Alfama, Baixa, Bairro Alto, Cais do Sodre
• Giorno 2 – Quartieri Belem, Alcântara e Estrela
• Giorno 3 – Parque das Nações, Avenida da Liberdade e Príncipe Real
• Giorno 4 – Gita a Sintra
• Giorno 5 – Gita a Cascais
• Giorno 6 – Giornata in spiaggia (o gita a Obidos)
• Giorno 7 – Gita a Setubal (o Sesimbra)
• Venerdì o sabato – una bella serata fuori a Bairro Alto e Cais do Sodre

Nota: Lisbona è servita bene dai mezzi pubblici e tutte le destinazioni per le gite in giornata possono facilmente essere raggiunte senza bisogno di noleggiare un’auto.

La prossima sezione illustra nei dettagli le singole giornate.

Giorno 1 – Alfama, Baixa, Cais do Sodre e Bairro Alto

Durante questa prima, impegnativa giornata visiterete i quartieri Alfama, Baixa, Cais do Sodre e Bairro Alto, sede di molte delle principali attrazioni turistiche di Lisbona: un modo perfetto per dare una prima occhiata alla città.

Il quartiere Baixa è caratterizzato da maestose piazze e grandi viali ed è stato completamente ricostruito dopo il devastante terremoto del 1755. Alfama è il quartiere più antico di Lisbona, un labirinto di viuzze che si inerpicano sulla ripida collina, verso il castello.

Cais do Sodre fiancheggia le rive dell’estuario del Tago e di recente ha subito una notevole trasformazione, passando da malfamato quartiere a luci rosse a una delle zone più trendy di Lisbona. Bairro Alto è il cuore della vita notturna, abbellito da graziose piazze e meravigliosi punti panoramici.

Articoli correlati: Guida di Alfama Guida di Baixa - Guida di Bairro Alto

Giorno 2 – Quartieri Belem, Alcântara e Estrela

Durante la seconda giornata potrete visitare tre quartieri di Lisbona, ma è consigliabile dedicare la maggior parte della giornata a Belem.
Questo pittoresco quartiere della zona ovest di Lisbona è ricco di parchi ed eleganti giardini che si susseguono lungo le rive dell’estuario del Tago. Alcune delle sue principali attrazioni includono lo stravagante Monastero Jeronimos, l’affascinante Torre de Belem e il Padrão dos Descobrimentos. Belem è raggiungibile con il tram E15.

Estrela è un quartiere tranquillo e pacifico, perfetto per rilassarsi dopo essersi immersi nella calca di turisti che affollano Belem. A Lisbona l’artigianato è una realtà fiorente e la LX factory di Alcântara è il luogo migliore per scoprire questo aspetto della città.

Articoli relativi: Guida di Belem Guida del tram

Hai già prenotato il tuo hotel?

La domanda d'alloggio per l'alta stagione è molto alta, quindi ti consigliamo di prenotare le tue camere d'albergo adesso, prima che finiscano. Per controllare gli attuali prezzi e la disponibilità, inserisci le date della tua vacanza nella casella di ricerca seguente:

Booking.com
Giorno 3 – Parque das Nações e zona centro-nord di Lisbona (da Parque Eduardo a Príncipe Real)

Durante questa giornata consigliamo di visitare due zone diverse: il Parque das Nações e la piacevole passeggiata per scendere dalla collina attraverso il Parque Eduardo e lungo l’Avenida da Liberdade.

Il Parque das Nações costituisce il lato moderno di Lisbona,costruito per Expo 1998 e in seguito trasformato in centro d’affari e amministrativo del Portogallo. Il quartiere si trova nella parte orientale della città, sulle rive dell’estuario del Tago, ed è ricco di edifici ultramoderni, architetture audaci e giardini abbelliti da giochi d’acqua.

La seconda attività consigliata per la giornata è una piacevole passeggiata dal museo Calouste Gulbenkian (GPS: 38.73749, -9.154579) alla Praça dos Restauradores (GPS: 38.71573, -9.14168). Questo percorso di 3,5 km lungo la collina attraversa Parque Eduardo, Praça do Marquês de Pombal e l’Avenida da Liberdade, costeggiata da alberi, fino a Praça dos Restauradores.

Articoli correlati: Guida al Parque das NaçõesGuida alla metropolitana di Lisbona

Giorno 4 – Gita a Sintra

Sintra sorge nella Serra de Sintra. Le colline ricoperte di pini nascondono palazzi stravaganti, maestose ville e antichi castelli in rovina. Oltre ai monumenti storici, la zona è ricca di impegnativi sentieri per escursioni e splendidi panorami ed è uno dei luoghi migliori per praticare alpinismo in Portogallo. Sintra è la località più interessante da visitare nei pressi di Lisbona e vale la pena inserirla nel proprio itinerario di viaggio.

Lisbona e Sintra sono collegate da un treno diretto e da un autobus (linea 434) che collega la stazione ai principali luoghi d’interesse turistico. Molti visitatori trascorrono una sola giornata a Sintra, ma il numero di attrazioni è tale da impiegare anche due giornate per una visita completa:

Attenzione: Sintra può essere molto affollata, pertanto iniziate la visita la mattina presto.
Articoli correlati: Guida di Sintra Da Lisbona a Sintra

Giorno 5 – Gita a Cascais

Cascais è una deliziosa cittadina che coniuga l’eredità di tradizionale villaggio di pescatori portoghese alla maestosa architettura del XIX secolo. In origine, Cascais era un piccolo porto peschereccio, ma subì una notevole trasformazione quando re Luis I (1861-1889) decise di farne il proprio luogo di residenza estiva.

Al giorno d’ggi Cascais è una sofisticata meta per le vacanze con bellissime spiagge, affascinanti edifici storici e una zona centrale molto graziosa. È collegata a Lisbona tramite un servizio ferroviario regolare ed economico.
Le attrazioni da visitare a Cascais in una giornata comprendono:
• La villa e il museo di Condes de Castro Guimarães
• La graziosa spiaggia Praia da Rainha
• La scogliera di Boca do Inferno
• Il Parque Marechal Carmona
• La Cidadela de Cascais
Articoli correlati: Guida di Cascais - Da Lisbona a Cascais

Giorno 6 – Giornata sulla spiaggia o gita a Obidos

Per chi visita Lisbona per la prima volta, è una vera sorpresa scoprire che la zona è ricca di splendide spiagge, molte delle quali facilmente raggiungibili con i mezzi pubblici.

Ad ovest di Lisbona sorgono le apprezzate spiagge della linea costiera Oeiras-Estoril-Cascais, ricca di spiagge sabbiose e affascinanti località di villeggiatura ideali per le famiglie e per chi ama prendere il sole. A sud di Lisbona troverete le spiagge incontaminate della Costa da Caparica, ideali per il surf, che si estendono per oltre 25 km sul lato occidentale della penisola di Setubal.

Per trascorrere una giornata in spiaggia consigliamo Praia de Carcavelos, una vasta spiaggia sabbiosa con acque cristalline ed eccellenti strutture turistiche, raggiungibile molto rapidamente dal centro di Lisbona.
Attenzione: per quanto riguarda il clima, il periodo adatto per stare in spiaggia va da maggio a fine settembre, tuttavia ad agosto le spiagge sono affollate.
Articoli relativi: Guida alle spiagge di Lisbona - Praia de Carcavelos - Le spiagge a ovest di Lisbona.

Obidos
Obidos è una classica cittadina fortificata portoghese, nonché una delle località più pittoresche nei pressi di Lisbona. Se non desiderate andare in spiaggia o se il tempo non è bello, una gita a Obidos costituisce un’ottima alternativa.
Articoli correlati: Guida di Obidos

Giorno 7 – Gita a Setubal (e Sesimbra)

Per l’ultimo giorno vi consigliamo di visitare Setubal o Sesimbra. Setubal è un’affollata città portuale caratterizzata da un forte impenetrabile, un vivace mercato e un caratteristico centro storico. Dal porto di Setubal partono traghetti per le paradisiache spiagge della penisola di Troia.

Sesimbra è una tradizionale località di villeggiatura, molto amata dai portoghesi. Vanta una meravigliosa spiaggia sabbiosa, è rinomata per i ristoranti che servono pesce e ha un’atmosfera tipicamente portoghese.

Tra Setubal e Sesimbra sorgono le frastagliate colline della Serra da Arrabida e la bellissima linea costiera di Portinho da Arrábida. Setubal è collegata a Lisbona da treni e autobus, mentre per Sesimbra ci sono autobus regolari.
Articoli correlati: Guida di SesimbraGuida di Sestubal

Una fantastica serata fuori (venerdì o sabato)

Lisbona si caratterizza per una vivace vita notturna, che offre mille possibilità. Il venerdì e il sabato sera le vie dei quartieri Bairro Alto e Cais do Sodre si animano di bar underground, spettacoli di musica fado e caratteristiche caffetterie. Col passare delle ore, si finisce col festeggiare allegramente per le strade fino alle due, quando aprono i club e i locali in cui si balla fino all’alba…

Il quartiere Bairro Alto - Costa da Caprica - Lisbona low cost - Lisbona in 5 giorni

it - en es fr de pt

LisbonLisboaPortugal.com