LisbonLisboaPortugal.com

La miglior guida indipendente di Lisbona

Home page - Top 10 - I segreti di Lisbona - Dove soggiornare? - 24 ore - 3 giorni - 1 settimana - Gite in giornata - Spiagge - Alfama - Belem

Lisbona: Top 10 di monumenti, attrazioni e attività

Lisbona è un città vivace e carismatica, una delle più belle capitali d’Europa, che vanta un clima magnifico, una vivace vita notturna, monumenti storici e una gamma di attività per l’intrattenimento di visitatori di ogni età e tipologia.

C’è davvero molto da fare e da vedere a Lisbona, pertanto vi suggeriamo di prendervi almeno tre giorni per visitare la città; se invece optate per un soggiorno di una settimana, avrete tempo di visitare anche le affascinanti cittadine e le splendide spiagge della regione.

 

 

Questo articolo illustra la nostra Top 10 di attrazioni e attività di Lisbona, da non perdere assolutamente nel corso di una vacanza in questa città.
Articoli correlati: Tre giorni a LisbonaUna settimana a Lisbona - I segreti di Lisbona

Le migliori attrazioni e attività di Lisbona

La seguente mappa interattiva mostra l’ubicazione di questi monumenti e attività; i monumenti vengono indicati in blu, le attività in giallo.

Questo articolo non tratta le mete per le gite in giornata da Lisbona, come Sintra, Cascais, Obidos, Setubal e Mafra; per una guida completa alla gite in giornata da Lisbona leggete qui.

La prossima sezione spiega nei dettagli perché ogni punto è stato inserito nella nostra Top 10 e fornisce link a guide più approfondite.

Attrazione n. 1 - Castelo de São Jorge

Il Castelo de São Jorge svetta maestosamente sul centro di Lisbona e la sua storia si intreccia alla storia antica del Portogallo: fu proprio qui che i crociati cristiani sconfissero i mori nel 1147 e i portoghesi resistettero all’assedio dei castigliani nel 1373. Inoltre, il castello fu la sede del trono per oltre 400 anni.

Questa lunga e ricca storia si riflette nell’aspetto del castello, dalle imponenti fortificazioni ai tranquilli giardini dei quartieri reali. Il castello offre molte attrazioni ai visitatori: le torri di guardia e i bastioni sono aperti al pubblico, il panorama sulla città è spettacolare e c’è anche un museo che offre numerose informazioni.

In breve: il castello costituisce il cuore del quartiere Alfama, una delle zone più affascinanti di Lisbona, da cui vi consigliamo di iniziare la visita della città.
Informazioni turistiche: Ingresso: 10€ - Durata media della visita: un’ora.
Articoli correlati: Guida turistica al castello di LisbonaGuida al quartiere Alfama

Esperienza n. 1 – Un giro sul tram 28

Il tram 28 è il pittoresco tram giallo che sferraglia per le strette vie di Lisbona. In qualsiasi altra città i tram degli anni Trenta farebbero bella mostra di sé nei musei, ma a Lisbona sono parte integrante della rete dei trasporti pubblici.

Non soltanto il tram 28 è molto affascinante: la tratta attraversa numerosi quartieri storici di Lisbona, fra cui Graça, Alfama, Baixa, Chiado and Sao Bento ed è valida quanto un tour organizzato per visitare la città.
Il nostro consiglio: prendete il tram nelle prime ore della giornata per evitare di restare in piedi per l’intero tragitto.
Articoli correlati: Il tram 28

Il tram 28

Il tram 28 che attraversa Praça do Comercio

Attrazione n. 2 – Torre de Belém

La Torre de Belém è uno dei simboli di Lisbona, uno splendido esempio di architettura in stile manuelino. È dotata di torri di guardia in stile arabeggiante e bastioni intagliati e vi si può osservare perfino la prima statua in pietra raffigurante un rinoceronte. Questo piccolo forte risale al XVI secolo; all’epoca della sua costruzione sorgeva nel mezzo dell’estuario del Tago. Fu eretto per proteggere i cantieri navali di Belem e Restelo.

In breve: la Torre de Belém sorge nel quartiere omonimo, una delle zone preferite dai turisti, caratterizzata da splendidi parchi e bei panorami sull’estuario del Tago. Proprio a Belem si trovano molti dei principali monumenti storici di Lisbona.
Informazioni turistiche: Ingresso 6€
Articoli correlati: Guida alla Torre di BelemIl quartiere Belem

Esperienza n. 2 – Mangiare un Pastel de Belém o Pastel de Nata

Si sa che i portoghesi amano molto torte e pasticcini e non c’è dessert più rinomato (e delizioso!) del Pastel de Nata, una tortina alla crema.

Il Pastel de Nata originale (chiamato Pastel de Belém) venne realizzato per la prima volta dalla panificio Fábrica Pastéis de Belém oltre 150 anni fa; al giorno d’oggi questa panificio è in grado di produrne fino a 40.000 al giorno. La ricetta originale del Pastel de Belém è un segreto gelosamente custodito; le imitazioni (ugualmente gustose) vengono chiamate Pastel de Nata.
Informazioni: di fianco alla Fábrica Pastéis de Belém c’è un ampio bar, il luogo migliore per gustare il Pastel de Belém.

Attrazione n. 3 – Elevador de Santa Justa
Elevador de Santa Justa

L’ascensore sale per sette piani e porta in cima a una delle colline più ripide di Lisbona

L’Elevador de Santa Justa è un’ascensore dell’era industiale che trasporta i passeggeri su una delle colline più ripide del centro di Lisbona. È stato costruito in un’epoca in cui gli imponenti macchinari venivano decorati con bei dettagli artistici.

La struttura in ferro è caratterizzata da archi gotici e motivi geometrici, mentre le cabine sono rivestite in legno lucido e controllate da quadranti in ottone. L’Elevador de Santa Justa è un’attrazione davvero unica e vi eviterà una faticosa salita lungo ripide colline.
In breve: la terrazza sulla cima offre uno splendido panorama sul centro di Lisbona ed è un luogo molto romantico di sera.
Informazioni turistiche: Biglietto di andata e ritorno: 5,30€ (terrazza panoramica inclusa) – Biglietto d’ingresso alla terrazza panoramica: 1,50€
Articoli correlati: Guida all’Elevador de Santa JustaIl quartiere Baixa

Esperienza n. 3 – La vita notturna di Bairro Alto e Cais do Sodré

Lisbona si caratterizza per una vivace vita notturna, variegata, accogliente e improntata alla socialità. Vi sono due zone principali dedicate alla vita notturna in città: i quartieri Bairro Alto e Cais do Sodré.

Le nottate in genere iniziano a Barrio Alto, costellato di locali alla moda, pub artigianali e locali di musica dal vivo da cui si spandono le dolci note del Fado. Durante il fine settimana la gente si riversa a fare baldoria nelle strade e l’intero quartiere sembra ospitare un’unica grande festa.

Col procedure della nottata, verso le 2:00, i nottambuli si dirigono a Cais do Sodré, un quartiere dall’atmosfera scoppiettante, ricco di locali aperti fino a tardi. La movida prosegue fino all’alba. Il cuore della pazza vita notturna di Cais do Sodré è oggi noto come Via Rosa.

Attrazione n. 4 – La statua del Cristo Rei

La statua del Cristo Rei torreggia sulle rive sud dell’estuario del Tago ed è uno dei principali monumenti di Lisbona. Questa statua per molti aspetti ricorda il Cristo Redentore di Rio de Janeiro e in effetti il celebre monumento brasiliano è ispirato alla statua portoghese.

Oltre ad essere un monumento caratteristico, la statua del Cristo Rei offre uno dei migliori punti panoramici di Lisbona, con viste impareggiabili sulla città e sul ponte sospeso.
Suggerimento: la stauta è facilmente raggiungibile con i trasporti pubblici con una spesa minima. Dovrete prendere il traghetto da Cais do Sodré a Cacilhas, poi l’autobus da Cacilhas al Cristo Rei. Il viaggio in traghetto è molto piacevole.
Informazioni turistiche: Biglietto singolo del traghetto per Cacilhas: 1,30€ - Autobus 101: 1,45€ - Elevator of Boca do Vento: gratuito – Piattaforma panoramica del Cristo Rei: 6,00€
Articoli correlati: Guida ai traghetti di Lisbona

Esperienza n. 4 – L’Oceanário de Lisboa
Oceanário de Lisboa Lisbona

La vasca centrale dell’Oceanário de Lisboa

L’Oceanário de Lisboa è uno dei più grandi acquari d’Europa ed è specializzato in forme di vita oceaniche. Ospita quattro vasche giganti che rappresentano i quattro oceani del mondo, mentre la colossale vasca centrale continene una grande varietà di specie, dagli squali alle razze ad altri pesci che vivono in banchi.

L’aspetto davvero unico delle quattro vasche che rappresentano gli oceani è la possibilità di osservarle sia da sopra che da sotto il livello dell’acqua, in modo da poter vedere sia i pinguini e le lontre di mare, sia i pesci oceanici che vivono in profondità. L’Oceanário de Lisboa affascina grandi e piccini ed è la miglior attività per famiglie in città.
In breve: L’Oceanário de Lisboa si trova a Parque das Nações, il lato ultra-moderno della città, un quartiere interessante visitabile in mezza giornata.
Informazioni turistiche: Ingresso: 16€ - Durata media della visita: un’ora e mezza - Raggiungibile con: linea rossa della metro, stazione Oriente.
Sito web ufficiale: https://www.oceanario.pt
Articoli correlati: Parque das Nações

Attrazione n. 5 – Palácio Nacional da Ajuda

Nel corso del XIX secolo il Palácio Nacional da Ajuda era la residenza reale e della nobilità portoghese. Il palazzo è stato restaurato e attualmente include 35 lussuose sale visitabili, inclusa la sfarzosa sala dei banchetti e l’imponente sala del trono.
Di tutte le attrazioni turistiche menzionate in questo articolo, il Palácio Nacional da Ajuda è la più sottovalutata e meno frequentata dai turisti ed è un vero peccato, perché è davvero splendido.
Informazioni turistiche: Ingresso: 5€ - Raggiungibile con: autobus 630 o E18 (che originariamente era un tram) - Durata media della visita: 45 minuti.
Sito web ufficiale: http://www.palacioajuda.gov.pt/

Esperienza n. 5 – Rilassarsi a Praia de Carcavelos

Molti turisti che non conoscono Lisbona restano sorpresi dalla presenza di numerose splendide spiagge nei dintorni della città. La migliore, facilmente raggiungibile da Lisbona, è Praia de Carcavelos, che vanta sabbia dorata, acque cristalline ed eccellenti strutture turistiche.

A ovest di Lisbona sorge la deliziosa località di villeggiatuta di Cascais, mentre a sud si trova la Costa da Caparica, una costa di 15 chilometri con spiagge immacolate e onde perfette per praticare surf.
Articoli correlati: Guida alle spiagge di LisbonaGuida a Cascais

Attrazione n. 6 – Mosteiro dos Jerónimos

Si tratta di uno splendido monastero fondato nel XVI secolo per il commercio delle spezie.

Originariamente il piano di costruzione era modesto, ma con un budget pressoché illimitato e 50 anni di costruzione, il risultato è l’edificio religioso più peculiare del Portogallo. Nei chiostri a due piani, intricati intagli in pietra decorano ogni superficie, mentre il portone sul lato ovest costituisce un ottimo esempio dell’estroso stile manuelino, sia per il design che per le sculture.

Suggerimento: ci possono essere lunghe code per entrare nel monastero, ma la chiesa adiacente è altrettanto bella, l’ingresso è gratuito e non c’è da aspettare.
Informazioni turistiche: Ingresso: chiostro 10€, chiesa: gratuito
Articoli correlati: Il quartiere Belem

Esperienza n. 6 – Il museo Calouste Gulbenkian
Attrazione n. 7 – Praça do Comércio

Praça do Comércio è la piazza più bella di Lisbona e il cuore commerciale storico della città. Qui i mercanti commerciavano spezie e oggetti esotici e gli esploratori cercavano finanziamenti per i viaggi alla volta dell’Africa, dell’India e del Brasile.

Al giorno d’oggi Praça do Comércio è altrettanto vivace, ma a livello turistico e culturale. I suoi caratteristici edifici gialli ospitano boutique hotel e ristoranti di lusso e vi si respira sempre una magnifica atmosfera vacanziera.
Da non perdere: l’Arco da Rua Augusta è un arco di trionfo che conduce da Praça do Comércio al centro di Lisbona; sulla cima del monumento si trova un magnifico punto panoramico.

Esperienza n. 7 – Mercato Feira da Ladra
Attrazione n. 8 – Padrão dos Descobrimentos

Il Padrão dos Descobrimentos commemora gli esploratori portoghesi del XV e XVI secolo. Questo imponente monumento si erge sulle rive dell’estuario del Tago, nel punto da cui sono partite molte delle spedizioni dirette in India e in Brasile.

I due lati del Padrão dos Descobrimentos mostrano ritratti realistici degli esploratori e delle principali personalità dell’epoca che si occuparono di finanziare e supportare le spedizioni. Dalla sommità del monumento potrete apprezzare uno splendido panorama sul quartiere Belem.
Informazioni turistiche: Biglietto d’ingresso: 6€ - Durata media della visita: 30 minuti
Articoli correlati: Guida al quartiere Belem

Esperienza n. 8 – LxFactory

Lisbona vanta un vivace ambiente artigianale e creativo, il cui cuore è costituito dalla LxFactory. Si tratta di una fabbrica abbandonata riconvertita in centro ultramoderno che promuove artisti e imprese indipendenti di nicchia, ma che attira anche clienti che possono permettersi i prezzi di articoli realizzati su misura.

Il complesso LxFactory ospita bancarelle uniche nel proprio genere, negozi specializzati e ristoranti eccentrici, nonché un centro tecnologico dinamico e creativo. Se state cercando qualcosa di assai diverso dalle attrazioni turistiche più classiche o desiderate sperimentare il lato più moderno e progressista di Lisbona, questo è il luogo che fa per voi.
Informazioni turistiche: Raggiungibile con il tram E15 (fermata Santo Amaro)

Attrazione n. 9 - Igreja de São Roque

L’esterno scialbo dell’Igreja de São Roque cela uno degli interni più sontuosi e stravaganti fra le chiese del Portogallo. Questa ex chiesa gesuita vanta un lusso smisurato di lamine d’oro e intagli di legno pregiato nelle sue otto cappelle. La Capela de São João Baptista, commissionata nel 1740, è considerata la più costosa mai costruita in Europa.
La nostra opinione: il Mosteiro dos Jerónimos vanta gli intagli in pietra più pregiati, mentre l’Igreja de São Roque presenta gli interni maggiormente decorati.
Informazioni turistiche: ingresso gratuito

Esperienza n. 9 – Uno spettacolo di musica Fado

Il Fado è un genere musicale coinvolgente ed emozionante, cantato da una solista accompagnata dalla chitarra classica. Questa musica piena di dolore nasce dalla profonda tristezza delle mogli dei marinai i cui mariti o figli finivano dispersi in mare. Il Fado cattura questo senso di desiderio, perdita e ineluttabilità. L’ideale è asssistere a spettacoli dal vivo in piccoli locali dall’atmosfera intima.

Attrazione n. 10 – Il Ponte 25 de Abril

Il Ponte 25 de Abril si estende sul punto più stretto dell’estuario del Tago e collega l’area di Lisbona affacciata sulla riva nord con la periferia del quartiere Alfama a sud.

Questo ponte somiglia notevolmente al Golden Gate di San Francisco e ciò è dovuto al fatto che le due strutture sono state costruite dalla stessa impresa. Il nome del ponte commemora la Rivoluzione dei garofani, con cui il Portogallo pose fine al regime di Salazar il 25 aprile 1974.

Esperienza n. 10 – Una crociera lungo il fiume o un giro in traghetto

Lisbona si affaccia sull’oceano ed è fortemente legata alla tradizione marittima. Non a caso, non c’è vista migliore della città di quella che si gode dall’acqua.

Vengono organizzati numerosi tour in battello, ma un’alternativa molto più conveniente è attraversare l’estuario del Tago con un traghetto per pendolari. Questi servizi offrono partenze frequenti e tariffe molto competitive. La tratta scelta più frequentemente è quella da Cais do Sodré a Cacilhas, la prima tappa per raggiungere la statua del Cristo Rei. Un’altra tratta panoramica parte dal terminal dei traghetti di Belem e arriva a Porto Brandão e Trafaria.
Articoli correlati: Guida ai traghetti di Lisbona

it - en es fr de pt

LisbonLisboaPortugal.com