LisbonLisboaPortugal.com

La miglior guida indipendente a Lisbona

LisbonLisboaPortugal.com

La miglior guida indipendente a Lisbona

Lisbona in un giorno: un itinerario a piedi del centro di Lisbona

Lisbona è una grande città dai molti aspetti, che offre una miriade di monumenti storici e attrazioni affascinanti. Un vantaggio è che molte di queste attrazioni si trovano in un'area relativamente compatta, che copre i quartieri di Baixa, Alfama e Bairro Alto. Quest’area è il luogo perfetto in cui trascorrere il primo giorno a Lisbona.

I turisti appena arrivati a Lisbona spesso cadono nella trappola dei costosi tour in tuk-tuk o scelgono i percorsi limitati dei bus Hop-on Hop-off, quando in realtà il modo migliore per scoprire la città è a piedi.

Lisbona è un labirinto di strade strette e salite ripide, e pianificare l’itinerario è essenziale per ottenere il massimo dalla propria visita. Per questo, abbiamo creato il percorso pedonale perfetto di un giorno attraverso la Lisbona storica, dettagliato in questa guida.

Un itinerario a piedi per un giorno a Lisbona

Il nostro itinerario a piedi a Lisbona è perfetto come introduzione alla città e copre i quartieri di Alfama, Baixa e Bairro Alto. Il tour inizia dalla Piazza Rossio (marcatore 1) e termina a Ribeira das Naus (marcatore 26). Questo percorso è ideale da fare il primo giorno a Lisbona.

Approfondimento: ti consigliamo di trascorrere tre giorni a Lisbona. Dopo il primo giorno dedicato all'esplorazione del centro storico, dedica il secondo giorno al quartiere di Belém e, se il tempo lo permette, all'area di Alcântara. Il terzo giorno, visita il Parque das Nações al mattino, per poi esplorare i quartieri di Príncipe Real ed Estrela nel pomeriggio.

Questo itinerario copre una distanza totale di 9,8 km, ma si può anche dividere su due giorni (terminando al marcatore 14) se preferisci mantenere un ritmo più lento. L’itinerario include alcune strade in salita, ma molte di queste si possono evitare grazie all'uso dei due ascensori gratuiti su entrambi i lati del punto 6.

Qui sotto trovi una mappa dell’itinerario a piedi, e più avanti c’è una descrizione completa. (Nota: ingrandisci o riduci per vedere tutti i punti)

Legenda: 1) Rossio 2) Elevador da Glória 3) A Ginjinha 4) Igreja de São Domingos 5) Praça da Figueira 6) Bifanas do Afonso 7) Castelo de São Jorge 8) Miradouro das Portas do Sol 9) Quartiere di Alfama 10) Largo do Chafariz de Dentro 11) Sé de Lisboa 12) Igreja de Santo António 13) Casa dos Bicos 14) Praça do Comércio 15) Rua Augusta 16) Elevador de Santa Justa 17) Rua Garrett 18) Igreja do Carmo 19) Igreja de São Roque 20) Belvedere di São Pedro de Alcantara 21) Quartiere di Príncipe Real (opzionale) 22) Quartiere di Bairro Alto 23) Praça de Luís de Camões 24) Pink Street 25) Mercato alimentare Timeout 26) Ribeira das Naus

Una versione estesa di questa mappa si può vedere qui. Se la condividi, ti chiediamo la cortesia di citarci come fonte, poiché ci vuole molto tempo per creare queste mappe e queste guide.

Se visiti Lisbona come passeggero di una nave da crociera, potresti iniziare il percorso da Largo do Chafariz de Dentro (10) e seguirlo fino a Rua Augusta (15) per continuare il tour da Piazza Rossio (1).

Durante la calura estiva, o se preferisci visitare la città con più calma, questo itinerario si può dividere in due parti. Il primo giorno copre i punti da 1 a 14, e il secondo giorno segue il percorso dai punti 15 a 26.

Guida all’itinerario a piedi da un giorno

Questa sezione illustra l’itinerario nel dettaglio e include immagini delle principali attrazioni lungo il percorso.

Il tour inizia a Rossio (1), la piazza principale di Lisbona. Questa magnifica piazza contiene due fontane barocche e un monumento dedicato al re Pedro IV, ma la sua caratteristica più notevole è la pavimentazione in “calçada” che crea motivi ondulati. Intorno a Piazza Rossio ci sono imponenti edifici del XVIII secolo, tra cui il Teatro Nacional Dona Maria II all'estremità nord. Questa è anche la direzione in cui continua il nostro tour.

Rossio Teatro Nacional Dona Maria II

Il Teatro Nacional Dona Maria II

Andando verso nord, si passa accanto al grazioso edificio della stazione ferroviaria di Rossio. La stazione è stata costruita alla fine del XIX secolo ed è un bellissimo esempio di architettura neo-manuelina, con intricati motivi in pietra, finestre ad arco e due grandi ingressi a forma di ferro di cavallo.

I treni che partono dalla stazione di Rossio vanno a Sintra, dove ti consigliamo di fare una gita di un giorno durante la tua vacanza. (Vedi la nostra guida di Sintra)

Stazione ferroviaria di Rossio

Stazione ferroviaria di Rossio

Dietro la stazione di Rossio c'è la Praça dos Restauradores, che commemora l'indipendenza del Portogallo dal dominio spagnolo nel 1668. La caratteristica che colpisce di più è l'enorme obelisco al centro, il Monumento dos Restauradores. Altre attrazioni degne di nota includono il Teatro Eden (ora un hotel) con la sua facciata Art Deco e il Palácio Foz di colore rosa.

Da Praça dos Restauradores parte l'Avenida da Liberdade, un ampio viale alberato che ospita molti negozi e boutique di alta moda di Lisbona. L'Avenida da Liberdade è una zona piacevole da esplorare più avanti durante la tua vacanza a Lisbona.

Praça dos Restauradores Lisbona

Il Teatro Eden, il Palácio Foz e il Monumento dos Restauradores

L'Avenida da Liberdade Lisbona

L'Avenida da Liberdade

L'Elevador da Glória (2) si trova sul lato nord di Praça dos Restauradores. Questa pittoresca funicolare gialla, risalente al 1885, trasporta i passeggeri su per la ripida salita fino al quartiere di Bairro Alto. Originariamente alimentata ad acqua con contrappesi, è stata elettrificata nel 1915.

Le zone superiori e il belvedere Miradouro de São Pedro de Alcântara (20) sono toccati più avanti da questo itinerario.

Elevador da Glória

L'Elevador da Glória

L’itinerario prosegue ora lungo Rua das Portas de Santo Antão, che è il quartiere dei teatri di Lisbona. Alla fine della strada pedonale si trova il bar ‘A Ginjinha’, che serve il tradizionale liquore alla ciliegia portoghese Ginjinha.

Ora ci sono molte bancarelle vistose che servono Ginjinha in tazze di cioccolato, ma questo è il bar originale in cui è stata ideata la bevanda.

Ginjinha Lisbona

Una bottiglia di Ginjinha

Ginjinha bar Lisbona

Una visita turistica estiva merita una Ginjinha a metà mattina!

Di fronte al bar ‘A Ginjinha’ si trova la Chiesa di São Domingos (4), una chiesa del XIII secolo che porta le cicatrici di un devastante incendio avvenuto nel 1959. Al suo interno c’è una combinazione unica tra i pilastri e le pareti devastati dal fuoco e il tetto restaurato. Si dice anche che l'aria all'interno della chiesa odori ancora del fumo dell'incendio.

Igreja de São Domingos Lisbona

Le colonne danneggiate si fondono con la sezione del tetto restaurato

Il percorso attraversa ora Praça da Figueira (5), un'altra delle grandi piazze del quartiere Baixa. Questa piazza ospita spesso mercati temporanei e bancarelle, mentre al centro si trova un'imponente statua equestre in bronzo di Re Giovanni I.

La Praça da Figueira è anche un po' il centro dei trasporti per i turisti. Il tram E15 per Belém parte da qui. C'è un ingresso alla stazione della metropolitana di Rossio e i bus Hop-on Hop-off del Yellow Tour partono da qui. È anche un punto di ritrovo per i tour in tuk-tuk.

Sulla piazza si trova la Confeitaria Nacional, uno dei caffè tradizionali di Lisbona, mentre la Casa das Bifanas è un ottimo posto per provare i piatti tipici portoghesi senza spendere troppo.

Praça da Figueira Lisbona

Tuk-tuk, bus turistici, metropolitana e taxi, tutto ciò di cui hai bisogno per spostarti a Lisbona

Esci da Praça da Figueira su Rua da Prata, seguila fino a raggiungere l'Igreja de São Nicolau, e là gira a sinistra. L'Igreja de São Nicolau è un'altra splendida chiesa barocca - una delle tante a Lisbona - ma vale la pena visitarla per vedere i meravigliosi soffitti dipinti.

L'Igreja de São Nicolau Lisbona

L'Igreja de São Nicolau

La prossima sezione dell’itinerario sale da Baixa fino al quartiere di Alfama, ma ci sono due ascensori gratuiti (noti come Elevador Castelo) per ridurre la strada da fare in salita.
La prima parte dell'Elevador Castelo si trova in un grande edificio del XVIII secolo, mentre il secondo ascensore è all'interno di un supermercato Pingo Doce.

Elevador Castelo Lisbona

L'ingresso del primo Elevador Castelo, vicino all'Igreja de São Nicolau

Elevador Castelo Pingo Doce supermarket

La seconda parte dell'Elevador Castelo, che si trova all'interno del supermercato Pingo Doce, oppure, se vuoi, puoi prendere le scale...

Tra i due ascensori si trova la piazza Adelino Amaro da Costa e “As Bifanas do Afonso” (6), un piccolo negozio che vende, secondo quanto si dice, le migliori bifanas di Lisbona.

Una “Bifana” è la versione portoghese del fast food e consiste in una tenera cotoletta di maiale marinata servita in un panino croccante “Papo Seco” con senape o salsa piccante. Questo è lo snack perfetto in una lunga giornata dedicata a visitare la città.

As Bifanas do Afonso Lisbona

“As Bifanas do Afonso”, quando è aperto, ha una lunga fila lungo la strada.

L'itinerario ora si snoda lungo le strade superiori del quartiere Alfama verso il castello. Lungo il percorso, passerai davanti al collegio delle arti Chapitô, alle belle pitture su piastrelle, raffiguranti i miracoli di Sant'Antonio, e all'Arco do Castelo.

 Chapitô Lisbona

Chapitô

I miracoli di Sant'Antonio

I miracoli di Sant'Antonio

L'Arco do Castelo Lisbona

L'Arco do Castelo

All'arrivo al Castelo de São Jorge (7), potresti decidere di entrare, ma ti consigliamo di tenerlo per un altro giorno. Ci vogliono circa 90 minuti per visitare completamente il castello, e durante l'alta stagione ci sono spesso lunghe code per acquistare i biglietti. Per una guida completa al Castello di Lisbona, clicca qui.

Il castello risale all'epoca moresca (XI secolo) ma è stato in gran parte ristrutturato (quasi completamente ricostruito) durante la dittatura di Salazar per promuovere il patriottismo storico del paese.

La vista dalle mura del castello sull'estuario del Tejo

La vista dalle mura del castello sull'estuario del Tejo

Dopo tutta la salita verso il castello, c'è ora una discesa che attraversa una parte pittoresca di Alfama e conduce a Portas do Sol (8). Questa piazza è il più grande spazio aperto di Alfama e offre meravigliose viste sui tetti di tegole e fino al terminal delle crociere e all’estuario del Tejo.

Dietro l'Igreja de Santa Luzia c'è un piccolo giardino e un belvedere (il Miradouro de Santa Luzia), che è un luogo molto apprezzato per le foto.

Portas do Sol Lisbona

Portas do Sol

Miradouro das Portas do Sol

La vista dal Miradouro das Portas do Sol

Miradouro de Santa Luzia

Il pittoresco Miradouro de Santa Luzia, ma bisogna fare una lunga fila per fare una foto da questo posto

Il tour ora scende per le strette strade e scalette attraverso il cuore di Alfama (9) fino alla chiesa di Paroquial de São Miguel.
Questo è uno dei quartieri più belli di Lisbona, con case ammassate le une alle altre e strade acciottolate minuscole che sono rimaste praticamente inalterate dal Medioevo.

Rua de São Pedro Alfama

La minuscola Rua de São Pedro, molto affollata quando al terminal delle crociere attraccano le navi.

Se ti piace questa sezione di Alfama, puoi proseguire la visita includendo il Largo do Chafariz de Dentro (10) e la Rua dos Remédios. La Rua dos Remédios è una delle principali strade dello shopping di Alfama, ma purtroppo si allontana dalla prossima sezione del tour, portando verso est.

Largo do Chafariz de Dentro Alfama

Il Largo do Chafariz de Dentro

Dopo aver lasciato il labirinto di Alfama, dirigiti verso ovest lungo la Rua de São João da Praça verso la Sé (11). La cattedrale è stata costruita come dichiarazione di potere sulla popolazione moresca dopo che Lisbona fu conquistata dai crociati nel 1147. Le mura sono massicce e l'interno è austero, ma offre un’ottima opportunità di fare una foto quando il tram numero 28 ci passa davanti.

se cathedral Lisbona

Poco più in basso rispetto alla cattedrale si trova l'Igreja de Santo António (12), che è stata costruita sul luogo di nascita di Sant'Antonio. Questa chiesa barocca del XVIII secolo vanta un interno ornato con intagli dorati e piastrelle di azulejo, mentre la cappella nel seminterrato segna il luogo della nascita del Santo.

Igreja de Santo António

L'ultima attrazione del quartiere Alfama è la Casa dos Bicos (13), un esempio unico di architettura manuelina e rinascimentale portoghese risalente al 1523. La sua facciata presenta oltre mille punte di pietra a forma di diamante, guadagnandosi il soprannome di "Casa delle punte".

La Casa dos Bicos

La Casa dos Bicos

L’itinerario entra ora in Praça do Comércio (14), la piazza più grandiosa di Lisbona. Al centro si erge una statua del re Giuseppe I, e sul lato nord si trova l'imponente Arco da Rua Augusta.

Questa piazza era originariamente la sede del Palazzo Ribeira (il palazzo principale di Lisbona), ma fu completamente distrutta dal terremoto del 1755. Nel 1800, la Praça do Comércio divenne un centro per il commercio della città (da qui il nome).

Praça do Comércio
Arco da Rua Augusta

L'Arco da Rua Augusta

L'Arco da Rua Augusta conduce a Rua Augusta (15), la principale arteria pedonale di Lisbona. La strada è fiancheggiata da negozi, caffè e artisti di strada, ed è un ottimo posto per fermarsi a prendere un caffè o fare uno spuntino. Ci sono molti caffè qui, tra cui la tradizionale Casa Brasileira e i deliziosi Pastéis de Nata di Manteigaria. La Fábrica da Nata ha una tranquilla area di ristoro al piano superiore ed è un ottimo posto per ammirare l'intera strada.

Rua Augusta Lisbona

La Rua Augusta vista dalla Fábrica da Nata

Camminando lungo Rua Augusta, passerai davanti all'Elevador de Santa Justa (16), un ascensore in ferro del XIX secolo progettato da Raul Mesnier de Ponsard, un allievo di Gustave Eiffel. Collega il quartiere inferiore di Baixa con la piazza superiore del Carmo, offrendo viste panoramiche su Lisbona dalla sua piattaforma di osservazione. L'unico problema è che è molto famoso e ci può essere un tempo di attesa fino a 45 minuti per salire.

Consiglio: a questo punto, potresti concludere il tour, poiché le sezioni successive richiedono di camminare in salita e sei più o meno a metà del percorso. Se scegli di finire qui, Piazza Rossio (1) si trova proprio alla fine di Rua Augusta.

Elevador de Santa Justa Lisbona

La parte successiva del percorso sale leggermente lungo le vivaci vie dello shopping Rua do Carmo e Rua Garrett (17) che conducono al quartiere Chiado. Questa zona è da sempre il distretto commerciale di Lisbona e oggi offre un mix di catene multinazionali e negozi indipendenti.

Lungo Rua Garrett si trova Livraria Bertrand, la libreria più antica del mondo, fondata qui nel 1732. Più avanti sulla strada c'è il Café A Brasileira, il primo bar a vendere caffè fatto con chicchi brasiliani e il luogo di ritrovo preferito di intellettuali e artisti.

Café A Brasileira Fernando Pessoa

Il Café A Brasileira e la statua di Fernando Pessoa

Livraria Bertrand Lisbona

La Livraria Bertrand espone il suo certificato di record mondiale vicino all'ingresso.

Da Rua Garrett, gira a destra e segui Travessa do Carmo fino al pittoresco Largo do Carmo.

Questa piazza era originariamente il cortile della Igreja do Carmo e includeva una fontana pubblica (il Chafariz do Carmo) che forniva acqua potabile fresca. Largo do Carmo è ombreggiato da alberi di jacaranda in fiore (da aprile a inizio giugno) ed è un luogo tranquillo dove fermarsi per bere qualcosa.

Largo do Carmo

Largo do Carmo

Su Largo do Carmo si trova la Igreja do Carmo (18), che era la chiesa medievale più grande di Lisbona fino a quando non fu distrutta dal terremoto del 1755. La chiesa non fu mai restaurata e le sue rovine rimasero come un suggestivo ricordo della devastazione del terremoto.
All'interno delle rovine della chiesa si trova il Museu Arqueológico do Carmo.

Igreja do Carmo Lisbona

All'interno della Igreja do Carmo

Prima di lasciare Largo do Carmo, ammira la vista dal piano superiore dell'Elevador de Santa Justa. Un vicolo a destra della Igreja do Carmo porta al livello superiore dell'ascensore e al suo punto panoramico.

Elevador de Santa Justa punto panoramico

Il punto panoramico dell'Elevador de Santa Justa offre viste mozzafiato sul quartiere Baixa.

L’itinerario si dirige ora verso l'Igreja de São Roque. Lungo il percorso, passerai per Calçada do Duque, un vicolo ripido che scende verso Baixa e offre alcune delle viste più pittoresche e delle migliori opportunità fotografiche della città.

Calçada do Duque

La Calçada do Duque

L'Igreja de São Roque (19) fu la prima chiesa gesuita costruita in Portogallo, e una delle prime chiese dell'ordine. L'esterno modesto della chiesa non lascia immaginare quanto sia sontuoso l’interno, che presenta otto cappelle ornate e uno straordinario soffitto dipinto.

La più elaborata di queste è la Capela de São João Baptista, che si dice sia la cappella più costosa mai costruita. Commissionata dal re João V nel 1742, fu costruita due volte: prima a Roma per la benedizione del Papa, poi fu smontata e trasportata a Lisbona per essere riassemblata.

Igreja de São Roque

L'interno sontuoso dell'Igreja de São Roque

La prossima attrazione è il Miradouro de São Pedro de Alcântara (20), che si trova in cima all'Ascensor da Glória (2). Questo è uno dei migliori punti panoramici di Lisbona, e dai suoi giardini tranquilli si possono ammirare viste panoramiche sul quartiere Baixa e fino all'estuario del Tejo.

Attenzione: fai attenzione quando cammini dall'Igreja de São Roque al Miradouro de São Pedro de Alcântara. Il marciapiede stretto lungo questa strada ha spazio solo per un pedone alla volta e corre lungo una strada trafficata. Gli incidenti sono comuni durante le ore di punta.

Miradouro de São Pedro de Alcântara

Il Miradouro de São Pedro de Alcântara

A seconda del tuo livello di energia, potresti esplorare il quartiere di Príncipe Real (21) ora o riservarlo per più tardi durante la tua vacanza.

Príncipe Real è uno dei quartieri più ricchi di Lisbona, pieno di maestosi palazzi del XIX secolo e colorate case a schiera. Al centro si trova il delizioso Jardim do Príncipe Real, mentre la strada principale (Rua Dom Pedro V) ospita negozi di stilisti e ristoranti di lusso. Tra questi c'è Embaixada, una caratteristica galleria commerciale situata in un palazzo in stile arabo del XIX secolo, oggi restaurato.

Príncipe Real Lisbona

Embaixada e il tram numero 24

Il percorso si dirige ora a sud attraverso Bairro Alto (22), il quartiere della vita notturna di Lisbona. La zona può sembrare un po' trasandata di giorno, ma di notte si anima con centinaia di piccoli bar e persone che fanno festa per le strade. (Guida alla vita notturna di Lisbona).

Bairro Alto

Le strade affollate del Bairro Alto di notte

Dirigendoti verso sud lungo le strette strade del Bairro Alto, sbucherai in Praça de Luís de Camões (23).
Questa piazza vivace è dedicata al poeta nazionale del Portogallo, Luís de Camões, la cui grande statua si trova al centro.

Praça de Luís de Camões

L’itinerario ora scende lungo Rua das Flores fino al quartiere di Cais do Sodré. Al centro di Cais do Sodré si trova la Pink Street (24), un ex quartiere a luci rosse trasformato in una zona di vita notturna alla moda.

Un bar caratteristico da visitare è il Pensão Amor, un ex bordello degli anni Settanta che ha conservato gran parte del suo stile e delle decorazioni audaci.

Pink street Lisbona

La vista da Rua das Flores sulla Pink Street

Pensão Amor Lisbona

Pensão Amor

A questo punto dovresti avere fame, e il TimeOut Market (25) è un ottimo posto per assaggiare alcune delle specialità uniche del Portogallo. Questo mercato gastronomico gourmet ospita oltre 40 ristoranti accuratamente selezionati. Anche se ora è piuttosto turistico, è un ottimo posto per un pasto durante il tuo primo giorno.

TimeOut Market

Il tour si conclude sulla Ribeira das Naus (26), il lungomare tra Cais do Sodré e Praça do Comércio. Questa zona, un tempo sede dei cantieri navali di Lisbona, offre ora una passeggiata panoramica con molti posti dove fermarsi per bere qualcosa. È uno dei luoghi migliori da cui guardare il tramonto o semplicemente ammirare le splendide vedute sull'estuario del Tejo e sul ponte sospeso 25 de Abril.

Ribeira das Naus

La vista dal Quiosque Ribeira das Naus

Il tour termina a Praça do Comércio, da dove si può proseguire su Rua Augusta fino a piazza Rossio, il punto di partenza, o prendere la metropolitana dalla stazione Terreiro do Paço.

I nostri migliori articoli su Lisbona

Top 10  Lisbona
Dove soggiornare Lisbona
3 giorni a Lisbona
Itinerario a piedi di un giorno Lisbona
I segreti di Lisbona
Vita notturna a Lisbona
hotel Lisbona
Gite in giornata Lisbona
Spiagge di Lisbona
1 settimana Lisbona
48 ore Lisbona
Tramonti di Lisbona
Lisbona homepage
Quartiere Baixa Lisbona
Musei e gallerie Lisbona
Quartiere alfama Lisbona
Costo di una vacanza Lisbona
belem Lisbona
24 ore Lisbona
tram 28 Lisbona
lisbona Punti panoramici
sintra

Il quartiere Bairro Alto - Costa da Caparica - Lisbona low cost - Lisbona in 5 giorni

it - uk de fr

LisbonLisboaPortugal.com

La miglior guida indipendente a Lisbona

Top 10  Lisbona
Dove soggiornare Lisbona
3 giorni a Lisbona
Itinerario a piedi di un giorno Lisbona
I segreti di Lisbona
Vita notturna a Lisbona
hotel Lisbona
Gite in giornata Lisbona
Spiagge di Lisbona
1 settimana Lisbona
48 ore Lisbona
Tramonti di Lisbona
Lisbona homepage
Quartiere Baixa Lisbona
Musei e gallerie Lisbona
Quartiere alfama Lisbona
Costo di una vacanza Lisbona
belem Lisbona
24 ore Lisbona
tram 28 Lisbona
lisbona Punti panoramici
sintra
Top 10  Lisbona
Dove soggiornare Lisbona
3 giorni a Lisbona
Itinerario a piedi di un giorno Lisbona
I segreti di Lisbona
Vita notturna a Lisbona
hotel Lisbona
Gite in giornata Lisbona
Spiagge di Lisbona
1 settimana Lisbona
48 ore Lisbona
Tramonti di Lisbona
Lisbona homepage
Quartiere Baixa Lisbona
Musei e gallerie Lisbona
Quartiere alfama Lisbona
Costo di una vacanza Lisbona
belem Lisbona
24 ore Lisbona
tram 28 Lisbona
lisbona Punti panoramici
sintra